Seggiolini del gruppo 1-2 : quando acquistarli?

Quando arriva il momento che il vostro piccolo diventa troppo grande per il seggiolino 0+, che di solito è conosciuto come ovetto o come navicella, arriva il momento di passare al Gruppo 1, per poter garantire una maggiore comodità e sicurezza ottimale al bambino. Se volete risparmiare e fare un acquisto che vi consente di utilizzare la seduta per più tempo. Il mercato dispone oggi di sistemi di ritenzione di Gruppo 1/2, questi seggiolini si possono utilizzare fino ai 25 Kg di peso del bambino. Si presentano come una soluzione economicamente molto vantaggiosa, dato che coprono un intervallo della vita del bambino piuttosto ampio, orientativamente si parla dai 9 mesi ai 6 anni, ovviamente varia a seconda del peso del bambino. La caratteristica di questi seggiolini auto è perciò quella di potersi sostanzialmente adattare alla crescita del bambino grazie alla versatilità delle parti che lo compongono. Presentano un poggiatesta che è regolabile in altezza e segue quindi i cambiamenti di statura del bambino. Inoltre, di solito questi seggiolini hanno anche dei pratici riduttori che renderanno la seduta anche comoda anche per i più piccoli. Mano mano che il bambino cresce si possono eliminare i riduttori se il bambino inizierà a stare stretto nella seduta. Sono presenti anche le cinture, che assicurano il pupo al sedile e anche queste possono essere regolate in modo agevole con la sua crescita. Dato che il mercato offre una vasta gamma di seggiolini che fanno parte del Gruppo ½ bisogna andare a considerare diversi fattori prima di sceglierli solo per il prezzo conveniente. Infatti in questo caso è bene tener presente la massima funzionalità, considerando che sono dei modelli di seggiolino che verranno utilizzati per molto tempo durante la crescita e la formazione del bambino. Quindi è importante pensare con cura anche al tipo di materiale che viene usato per questi seggiolini, e alla possibilità o meno di lavarli. Sostanzialmente i modelli che si possono trovare in commercio, presentano un sistema di fissaggio Isofix, molto più sicuro del vecchio sistema. E’ bene comunque informarsi sul modello di agganci dell’auto dove dovremo andare ad installare il seggiolino. Alcuni seggiolini inoltre possono anche presentare la caratteristica della seduta reclinabile, una tipologia molto comoda per la maggior parte dei bambini.